FAQ – Domande frequenti

D. A chi si rivolge la 4Challenge?
R. La 4Challenge si rivolge a tutti i motociclisti maggiorenni che abbiano voglia di vivere l’emozione del viaggio insieme ad un amico per scoprire (o riscoprire) gli angoli più belli e nascosti del nostro territorio, assaporandone le bellezze che può offrire.

D. Come funziona?
R. La 4Challenge è una proposta motociclistica composta da 4 tappe che possono essere ultimate nell’arco di 4 mesi (da maggio a settembre). I team partecipanti potranno scegliere dove e quando prendere parte ad ogni singola attività (o challenge) che dovranno essere scelte da un elenco di oltre 40 percorsi (vedi sezione dedicata). Ogni team dovrà cercare di completare ogni percorso (detto challenge) entro i tempi indicati dall’organizzazione, scattando almeno 4 foto durante ogni tappa. 

D. I team possono essere composti da più persone?
R. I team della 4Challenge sono composti da 2 persone, né di più né di meno. È però possibile che più team partecipino agli stessi challenge in contemporanea. Nulla vieta perciò di creare più squadre (da due) e di percorrere nello stesso momento i medesimi tracciati. 

D. Posso cambiare compagno di viaggio, se sì quante volte?
R. Diamo la possibilità ad ogni team di cambiare uno ed un solo membro del team durante la durata della 4Challenge. In caso di forza maggiore sarà quindi possibile modificare la composizione del team una sola volta a patto di formalizzare l’iscrizione del nuovo partecipante che dovrà pagare la sola quota associativa alla nostra ASD. 

D. Come funziona il tracciamento in tempo reale?
R. Il tracciamento in tempo reale è reso possibile dall’utilizzo dell’applicazione per smartphone LocaToWeb (vedi sezione dedicata). Si tratta di un software multi piattaforma che è possibile installare su tutti gli smartphone presenti sul mercato (Android, iOS, Windows Phone). Durante ogni tappa della 4Challenge i partecipanti dovranno attivare l’applicazione, registrare il tracciato e condividerlo in tempo reale con l’organizzazione che ne monitorerà l’andamento durante ogni singolo challenge. 

D. Come viene assegnato il punteggio?
R. Ogni challenge verrà suddiviso in 20 segmenti uguali, i partecipanti dovranno cercare di attraversarli tutti per ottenere 20 punti più il bonus di 5 punti. I segmenti verranno calcolati dal punto di partenza prescelto da ogni team, che dovrà essere sempre all’interno del tracciato di riferimento. Esempio: challenge di 300 km, lunghezza dei segmenti 15 km. Verrà assegnato un punto ad ogni segmento interamente percorso ovvero dai 15 ai 29 km si otterrà 1 punto, dai 30 ai 44 2 punti ecc…

D. Come si ottengono i 5 punti di bonus?
R. I 5 punti di bonus si ottengono innanzitutto tenendo sempre attivo il software LocaToWeb ed inviando la traccia GPS che attesti l’effettivo passaggio sul tracciato indicato, scattando 6 foto durante ogni tappa: due foto dovranno ritrarre i contachilometri all’inizio e alla fine di ogni challenge, le altre foto dovranno essere distribuite nell’arco della giornata e dovranno sempre ritrarre un paesaggio con le moto dei partecipanti o un selfie degli stessi.

D. Cosa succede se si esce dal tracciato?
R. Uscire dal tracciato originale senza alcun motivo implica la perdita del punteggio sul segmento di riferimento. Qualora invece l’uscita dal tracciato fosse obbligata da una frana, un’interruzione della strada, un incidente o simili, il team dovrà inviare una foto geo localizzata (tramite LocaToWeb) del punto interessato dall’interruzione. In tal caso potrà procedere fuori dal tracciato rientrando nello stesso appena possibile.

D. Cosa si vince?
R. La 4Challenge non è una gara, non c’è dunque un primo o un secondo. Tutti possono raggiungere l’obiettivo ultimo ovvero completare i quattro challenge prescelti, ma anche se non tutti riusciranno, ad ogni team verrà consegnato un attestato che ne riporterà i risultati. 

D. Ma allora a cosa serve la classifica?
R. Durante ogni challenge è possibile raccogliere un punteggio massimo simbolico di 25 punti e chi porterà a termine i quattro challenge ne riceverà 100 ad attestare il completamente del 100% della loro avventura. Chi invece non porterà a termine tutti i challenge potrà comunque accumulare un punteggio che ne attesti la prestazione. La classifica che verrà redatta servirà solo ed esclusivamente per riassumere quanto svolto da ogni team, in ordine di punteggio raccolto. A pari merito ci saranno tutti quelli che hanno portato a termine le 4 tappe interamente, a scendere tutti quelli che hanno completato 3 challenge in ordine di punteggio, tutti quelli che hanno portato a termine 2 challenge e così via. La 4Challenge non ha come obiettivo creare competizione ma bensì quello di invogliare lo spirito di scoperta e avventura.