Regolamento

Regolamento Particolare 4Challenge 2016

1. Definizione ed Obiettivi
1.1. La NS EVENTS ASD organizza per l’anno 2016 l’iniziativa motociclistica di regolarità con carattere turistico non competitivo denominata 4Challenge.
L’iniziativa si svolge lungo percorsi aperti al traffico e disegnati, salvo rare eccezioni, su strade asfaltate. Si rivolge a squadre di motociclisti composti da 2 conducenti maggiorenni in possesso di regolare patente di guida e dei requisiti elencati nel punto 2.2.
1.2. La formula è rappresentata da una marcia diurna lungo 4 itinerari (detti Challenge) di lunghezza variabile (dai 300km ai 400 km) monitorati in tempo reale tramite specifici software per smartphone. Lo scopo è quello completare il maggior numero di Challenge per un massimo di 4.
1.3. Ogni squadra potrà scegliere le 4 attività da svolgere tramite l’elenco consultabile sul sito web www.4challenge.it nella sezione percorsi.
1.4. Le 4 attività (o Challenge) dovranno essere portate a termine in 4 giorni distinti da scegliersi nell’arco temporale di 4 mesi (dal 15 Maggio al 2 ottobre 2016).
Il completamento di tutti i Challenge, nei tempi massimi imposti, corrisponde all’obiettivo ultimo della manifestazione.
1.5. La navigazione lungo il tracciato sarà da effettuarsi mediante dispositivi di navigazione GPS. Ogni componente della squadra sarà monitorato in tempo reale attraverso l’apposita applicazione per smartphone LocaToWeb, del costo di pochi euro, il cui acquisto sarà a carico del partecipante.
1.6. La 4Challenge si svolge sotto l’attento controllo degli organizzatori con l’obiettivo di:
a) Incrementare le capacità dei partecipanti in tema di sicurezza e resistenza psico-fisica alla guida di un motociclo.
b) Far scoprire il territorio italiano promuovendone il patrimonio culturale e turistico.
c) Migliorare il senso di orientamento e la qualità della navigazione, nel rispetto delle medie orarie e del codice della strada.
2. Durata e Svolgimento
2.1. Sarà possibile prendere parte all’iniziative nel periodo compreso tra il 15 Maggio ed il 25 Settembre 2016. I partecipanti potranno scegliere sino un massimo di 4 Challenge da una lista che ne conterrà almeno una per regione.
2.2. La manifestazione è aperta a tutti i maggiorenni in regola con il tesseramento per l’anno 2016 allo CSEN. Le tessere saranno rilasciate dalla NS Events ASD.
E’ data la possibilità prendere parte alla manifestazione anche con il passeggero purché anch’esso munito di regolare tessera e maggiorenne.
L’organizzazione si riserva il diritto di accettare o rifiutare una o più richiesta di iscrizione alla iniziativa.
Saranno ammessi motocicli di cilindrata non inferiore ai 125 cc e conformi alle norme vigenti del Codice della Strada, e quindi rispondenti alle stesse per quanto attiene la normale circolazione. Il possesso e la verifica dei requisiti è demandata al partecipante.
2.3. La squadra dovrà indicare, con almeno 5 giorni di anticipo, la data di partecipazione ai singoli Challenge.
2.4. Ogni squadra riceverà la singola traccia con almeno 36 ore di anticipo rispetto alla data prevista per la partecipazione al relativo Challenge.
2.5. Ai partecipanti saranno forniti i seguenti strumenti:
a) Traccia GPS, nel formato GPX.
b) Link all’app dedicata il cui acquisto sarà a carico del partecipante.
2.6. Per ogni Challenge, la squadra dovrà posizionarsi in un punto qualsiasi del tracciato, avviare l’applicazione e inviare una foto delle moto e dei rispettivi conta km utilizzando la funzione fotocamera di LocaToWeb oppure mediante l’applicazione fotocamera standard. La squadra dovrà inoltre rispettare il senso di percorrenza indicato nel GPX.
2.7. La partenza di ogni Challenge potrà avvenire dalle 7.30 alle 9.30 della giornata prescelta.
I componenti della squadra dovranno viaggiare in contemporanea e qualora non si terminassero i challenge nei tempi prefissati, verrà presa in considerazione la peggior prestazione tra i due piloti (esempio: se al termine del tempo un pilota è dietro di 10 km, il chilometraggio sarà quello di riferimento per il team).
2.8. La valutazione della prestazione avverrà suddividendo il tracciato in 20 parti ed attribuendo un punto per ogni segmento di tracciato percorsa. Ad esempio un percorso di 300 km sarà suddiviso in segmenti di 15 km, al team che avrà percorso 170 km verranno attribuiti 11 punti. Il team che avrà completato il tracciato nei tempi richiesti, inviando le foto obbligatorie, riceverà il punteggio di 25 punti.
2.9. I rifornimenti sul percorso sono liberi e non segnalati.
2.10. Per questioni di sicurezza si consiglia di prendere parte alla manifestazione con motocicli in grado di raggiungere un’autonomia di almeno 100km.
2.11. Ogni Challenge si riterrà completato al raggiungimento del traguardo che coinciderà con il punto di partenza dello stesso, bisognerà inoltre rispettare il punto 2.13 e 2.14.
2.12. Qualora la squadra non riuscisse a raggiungere il traguardo entro gli orari stabiliti, il punteggio verrà calcolato sul numero di segmenti realmente attraversati sino all’orario massimo che varierà a seconda della lunghezza della traccia.
2.13. Le squadre dovranno inviare 4 fotografie da scattare in 4 punti equamente distribuiti lungo il tracciato per ogni Challenge. Ogni componente dovrà inoltre inviare due foto del contachilometri, una alla partenza e una all’arrivo. Le foto dovranno riportare sempre le due moto dei partecipanti (in alternativa sono ammessi anche i cosiddetti selfie).
2.14. Ogni componente della squadra dovrà viaggiare, dall’inizio sino alla fine del tracciato, avendo cura di tenere attiva l’applicazione LocaToWeb, verificando il suo corretto funzionamento a seguito di soste maggiori di 5 minuti (dopo questo tempo l’applicazione entrerà in standby).

3. Iscrizioni
3.1. Le iscrizioni chiuderanno il giorno 7 agosto 2016 e sarà possibile richiedere la partecipazione alla 4Challenge compilando modulo di iscrizione presente sul sito www.4challenge.it. In caso di necessità sarà possibile richiedere assistenza tecnica inviando una mail all’indirizzo info@4challenge.it.
3.2. La quota di iscrizione alla 4Challenge per il singolo componente della squadra è di 80 euro, di cui 10 euro per tesseramento CSEN e 70 euro quale contributo per spese di organizzazione e partecipazione.
3.3. La quota di iscrizione al 4 Challenge per singolo passeggero è di 30 euro, di cui 10 euro per tesseramento CSEN e 20 euro quale contributo per spese di organizzazione e partecipazione.
3.4. Sarà possibile cambiare un componente della squadra, una ed una volta sola, a patto di versare la sola quota associativa.
3.5. Non è obbligatorio, per chi ne ha fatto richiesta, prendere parte ad ogni Challenge con il passeggero.
3.6. Il Contibuto per le spese di partecipazione comprende:
a) File GPX di ogni itinerario
b) Attestato di partecipazione
c) Analisi tecniche da parte dell’organizzazione
d) Ulteriori riconoscimenti
3.7. I costi non comprendono: tutto quello che non è elencato (ad esempio pernotti, rifornimenti, pasti, assistenza meccanica e sanitaria ecc…)
3.8. Il rispetto dei requisiti richiesti dal presente Regolamento e la data del versamento del pagamento, attraverso modalità illustrate nel paragrafo 4, saranno il titolo preferenziale per l’accettazione dell’iscrizione.
3.9. Le iscrizioni potranno essere chiuse in anticipo, a discrezione dell’organizzazione, in caso di necessità.
3.10. All’atto dell’iscrizione alla 4Challenge, il team leader attesta la volontà, sua e degli altri componenti del team (passeggeri inclusi), di partecipare all’edizione di prova dell’attivà proposta dalla nostra associazione, e di accettare eventuali modifiche regolamentari in corso d’opera al fine di migliorarne la formula e gli intenti.

4. Pagamenti e Rimborsi
4.1. All’atto dell’iscrizione, il responsabile della squadra richiedente riceverà, nella casella da lui indicata nel modulo apposito, le coordinate bancarie e le intestazioni per eseguire il versamento delle quote di partecipazione nonché il numero d’ordine che dovrà inserire nella causale di pagamento.
4.2. La modalità di pagamento attraverso la quale versare le quote sarà il bonifico bancario.
4.3. Le quote dei componenti della squadra e degli eventuali passeggeri dovranno essere pagate in un’unica soluzione.
4.4. Differenti modalità di pagamento non sono contemplate.
4.5. Il pagamento dovrà essere inviato entro 5 giorni lavorativi dall’invio dell’email di conferma. Superata tale soglia la richiesta di iscrizione decadrà ed il richiedente dovrà ricompilare il modulo di iscrizione.
4.6. In caso di rinuncia, prima dello svolgimento della manifestazione, l’organizzazione tratterrà il 50% del contributo di partecipazione versato per spese e diritti di segreteria.
4.7. Nel caso in cui tale rinuncia avvenisse in seguito alla partecipazione ad almeno un Challenge l’organizzazione tratterrà l’intera quota versata.
4.8. La comunicazione di rinuncia sarà irrevocabile e dovrà essere inviata, possibilmente motivata, via email all’indirizzo info@4challenge.it.

5. Condotta durante la manifestazione
5.1. Ogni partecipante è l’unico responsabile della propria condotta durante la manifestazione.
5.2. È obbligatorio accettare e attenersi alle disposizioni del presente Regolamento.
5.3. E’ obbligatorio attenersi SEMPRE alle norme del Codice della Strada e a tutte le disposizioni vigenti in materia, comprese eventuali ordinanze delle Autorità competenti del territorio.
5.4. E’ obbligatorio l’uso del casco (che deve essere conforme alle prescrizioni delle Leggi Vigenti) e fortemente consigliato un adeguato abbigliamento tecnico (guanti, para schiena, stivali, pantaloni tecnici, giacca tecnica o tuta).
5.5. Qualora la squadra proseguisse fuori dal percorso stabilito, per interruzioni stradali o altri impedimenti, dovrà darne immediata comunicazione comunicando tale decisione ai membri dell’organizzazione.
5.6. Il tratto di strada percorso al di fuori del tracciato senza giustificazione, non concorrerà al raggiungimento del punteggio del segmento di riferimento.

6. Documenti e strumenti esplicativi del percorso
6.1. L’organizzazione individua come principali supporti, atti a consentire un miglior svolgimento della manifestazione, tutti gli apparecchi di navigazione GPS e smartphone di ultima generazione dotati di fotocamera, GPS e di sistema operativo Android, iOS e Windows Phone.
6.2. E’ consigliato l’utilizzo di carte 1:200.000 (non fornite dall’Organizzazione) delle Regioni interessate dalla manifestazione.

7. Partenza e modalità di partecipazione
7.1. Ogni membro del team dovrà attivare l’applicazione LocaToWeb ed inviare all’organizzazione il link di monitoraggio. L’applicazione dovrà essere sempre attiva durante lo svolgimento di tutta la tappa. Il team dovrà accertarsi che l’applicazione non entri in stand-by durante le soste prolungate (maggiori di 5 minuti).
7.2. La partenza potrà avvenire, dal punto prescelto, dalle 7.30 alle 9.30 del giorno stabilito.
7.3. La squadra che partirà in ritardo dovrà concludere il percorso entro il tempo massimo stabilito per lo specifico Challenge.
7.4. Il ritardo massimo della partenza consentito è fissato alle ore 10.00.

8. Orario ufficiale della manifestazione
8.1. L’orario ufficiale della manifestazione sarà comunicato la mattina tramite messaggio.
8.2. Per prendere parte alla manifestazione non è necessario l’impiego cronografi o cronometri di precisione.

9. Medie di percorrenza
9.1. I tempi di percorrenza dei Challenge varieranno a seconda della lunghezza e delle condizioni specifiche dei settori di riferimento. I criteri adottati saranno i seguenti:
a) La media di percorrenza calcolata non sarà inferiore a 39 km/h per i tratti regolarmente asfaltati.
b) In caso di asfalto deteriorato le medie di settore saranno adeguatamente modificate.
c) Nel calcolo della media i partecipanti dovranno tenere conto degli attraversamenti dei centri abitati, dei tratti di percorso particolarmente impegnativi e applicare le necessarie riduzioni, nonché delle eventuali soste per i rifornimenti e per mangiare.

10. Risultati e punteggi
10.1. Ogni Challenge sarà suddiviso in 20 segmenti. Ogni tappa sarà ritenuta interamente percorsa se il team partirà e terminerà il suo viaggio dallo stesso punto entro i tempi stabiliti per ogni Challenge.
10.2. Ulteriore strumento di verifica è costituito dalle foto che i partecipanti dovranno inviare all’organizzazione durante la navigazione di ogni Challenge. Le foto dovranno essere almeno 4 ed equamente distribuite lungo il tracciato. Si richiede inoltre l’invio delle foto del contachilometri di ogni moto all’inizio e alla fine del Challenge.
10.3. I segmenti percorsi rappresentano lo strumento che permetterà all’organizzazione di attestare il raggiungimento dell’obiettivo finale che consiste nel completare il percorso attraversando tutti i segmenti in esso contenuti.
10.4. Ogni segmento correttamente attraversato riconoscerà alla squadra 1 punto.
10.5. L’attraversamento di tutti i segmenti, unitamente all’invio delle foto sul percorso garantiranno al partecipante un bonus di 5 punti.
10.6. Il punteggio massimo accumulabile per ogni Challenge è di 25 punti. A seguito dei 4 Challenge potranno essere accumulati un massimo di 100 punti.

11. Verifiche finali e riconoscimenti
11.1. Al termine di ogni tappa, al decorrere delle 24 ore dalla sua chiusura, la squadra dovrà inviare una copia del file GPX scaricabile dal pannello di controllo di LocaToWeb, applicazione ufficiale della 4Challenge. Non verranno accettati file GPX alterati utilizzando software di terze parti, pena la cancellazione dei risultati ottenuti.
11.2. Il termine della manifestazione per ogni squadra corrisponderà alla conclusione del quarto ed ultimo Challenge.
11.3. Tutte le squadre che prenderanno parte ad almeno 1 Challenge riceveranno l’attestato di partecipazione alla 4Challenge.
11.4. Solo coloro i quali riusciranno a terminare con successo i 4Challenge, conseguendo tutti i punti nei tempi stabiliti, riceveranno la targa di riconoscimento del raggiungimento dell’obiettivo ultimo della manifestazione.
11.5. Eventuali premi forniti dai partner potranno essere assegnati per specifici meriti o estratti a sorte.

12. Cancellazione
12.1. L’organizzazione si riserva il diritto di cancellazione della manifestazione. Nell’ipotesi in cui la manifestazione non potesse aver luogo per qualsiasi motivo, tra cui a titolo esemplificativo il non ottenimento o la revoca delle autorizzazioni da parte delle Autorità locali, impedimenti di tipo economico che rendano impossibile l’organizzazione, problemi insormontabili di spostamento, tumulti, calamità ecc., la (nome associazione) non sarà debitrice per nessun titolo verso i partecipanti e/o passeggeri, se non per la differenza tra la quota d’iscrizione e la somma della quota associativa delle spese sostenute ripartite tra i partecipanti iscritti alla data di comunicazione della cancellazione.
12.2. In caso di cancellazione della manifestazione per volontà dell’organizzatore, è previsto il rimborso della quota contributiva versata. Il rimborso sarà accreditato tramite bonifico bancario sul conto indicato dall’iscritto, detratte le commissioni bancarie e le quote associative.
12.3. In caso di mancata partecipazione o cancellazione della manifestazione per cause esterne alla volontà dell’organizzatore, non è previsto alcun tipo di rimborso.
12.4. La manifestazione si riterrà avviata a seguito della partenza del primo partecipante. Ogni evento o accadimento esterno alla volontà dell’organizzazione che impedisse il corretto svolgimento della medesima non darà titolo al partecipante di richiedere il rimborso della quota versata.

13. Responsabilità
13.1. Tutti i partecipanti alla manifestazione, sono tenuti a leggere, sottoscrivere e rispettare il presente regolamento. Con l’iscrizione all’evento il partecipante ne dichiara la conoscenza e l’accettazione.
13.2. Con la sottoscrizione della scheda d’iscrizione il partecipante autorizza espressamente l’organizzazione, ai fini della diffusione diretta o indiretta della 4Challenge, nonché per ogni comunicazione promozionale ed azione pubblicitaria, ad utilizzare gratuitamente le immagini, fisse e/o in movimento, che lo ritraggano nonché ad utilizzare il proprio nome e/o pseudonimo.
13.3. Il partecipante autorizza, altresì, gli organizzatori a cedere ai propri partner istituzionali e/o commerciali i diritti di utilizzazione dell’immagine e del proprio nome e/o pseudonimo previsti nel presente accordo. La presente autorizzazione all’utilizzazione della propria immagine e del proprio nome e/o pseudonimo deve intendersi prestata a tempo indeterminato, nel rispetto delle leggi, dei regolamenti dalle decisioni giudiziarie e/o arbitrali di ciascun Paese e dei trattati in vigore e/o futuri e senza limiti territoriali in tutto il mondo, per l’impiego in pubblicazioni e filmati vari, ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari realizzati su tutti i supporti.
13.4. L’organizzazione si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per un miglior svolgimento della manifestazione.
13.5. Ulteriori integrazioni al regolamento o allegati allo stesso verranno prontamente comunicate a tutti gli iscritti.
13.6. Eventuali modifiche a servizi, luoghi e orari saranno opportunamente comunicate agli iscritti via mail.


Revisione del 19 Luglio 2016: chiusura iscrizioni anticipata al 7 agosto e termine ultimo per terminare i challenge prorogato al 2 ottobre.

Revisione del 19 Maggio 2016: inserito il punto 3.10

Revisione del 18 Maggio 2016: snellimento delle verifiche sostituendo il concetto di checkpoint con quello di segmento. Partenza dei team da un qualsiasi punto della traccia ed eliminazione dei tempi minimi di percorrenza.